Agostino Chiarello

By 9 febbraio 2018Candidati
lista insieme

 

Ho 41 anni, sono sposato con Rosetta, ho un figlio di nome Espedito e sono Primo Cittadino di Campana, in provincia di Cosenza. Sono stato eletto nel giugno 2015, dopo aver combattuto e vinto una battaglia con un male che ha fortificato il mio carattere e ha reso più ottimista la mia visione della vita.

Dopo essermi laureato in Ingegneria all’Unical, mi sono lanciato nel mondo del lavoro e come tanti, troppi giovani della mia terra, ho dovuto accettare un trasferimento a Milano, ma sapevo che sarei tornato e così è stato: nell’estate del 2014 sono rientrato in Calabria, a Campana, e ho ripreso il mio impegno politico sul territorio, sfociato nell’elezione a Sindaco del mio comune.

Compito di un sindaco è individuare opportunità di lavoro per la propria comunità; strategicamente ho lavorato per attivare uno sbocco economico verso le filiere tipiche della montagna che ha comportato la mia entrata nel CdA del GAL Sila prima e poi nel CdA della Fondazione MaB Sila, di cui sono stato eletto all’unanimità vice presidente, finalizzata alla candidatura del Parco Nazionale della Sila a sito Patrimonio UNESCO da parte dell’Italia.

Cooperazione, solidarietà, strategia, promozione territoriale, identificazione di canali per la creazione di posti di lavoro, tutela dell’ambiente, difesa della Costituzione garantendo i diritti fondamentali di lavoro, salute, sicurezza e giustizia, pari dignità tra aree interne periferiche e centri urbani ad alta densità abitativa, sono le linee guida del mio impegno politico.

In questi giorni sono stato candidato dalla lista “Insieme” nella coalizione di centrosinistra al Senato della Repubblica Italiana nel collegio plurinominale Calabria: una sfida ardua ma piena di stimoli, intrapresa per spirito di servizio nei confronti del mio territorio d’appartenenza.

Lascia un commento