Mirella De Luca

By 13 febbraio 2018Candidati
lista insieme

Mi chiamo Mirella De Luca,ho 68 anni.Ho conseguito due diplomi: quello magistrale e quello di assistente sociale.Con il primo ho superato ventenne il concorso magistrale presentando per la didattica due testi importanti per l’impronta professionale:Lettera a una professoressa di Don Milani e Il paese sbagliato di Mario Lodi. Nella cartella da maestra ho inserito la Costituzione della Repubblica italiana e la tessera della C.G.I.L.scuola. Come formatore ho seguito il settore del rinnovamento della didattica per l’insegnamento delle scienze nella scuola elementare e le tematiche inerenti i processi di valutazione.Per diversi anni, per il Circolo Didattico in cui ho prestato servizio, ho curato, come funzione obiettivo,la stesura del Piano dell’offerta formativa,lasciando tale incarico nel momento in cui è arrivato il momento di andare in pensione.Come socio Coop ho fatto parte del Consiglio Coop della sezione Soci di Savona e con enorme gioia ho visto nel banco della vendita dei formaggi l’inserimento di prodotti caseari provenienti dal Basso Piemonte,nonchè il posizionamento di un bancale con frutta e verdura a chilometro zero.Con la candidatura di Prodi a Presidente del Consiglio all’attività sindacale ho aggiunto,come indipendente di sinistra, quella politica.
Ho infine aderito ai Verdi. Credo,spero che dall’incontro sul campo di due articoli della Costituzione per l’esattezza il quarto,quello sul lavoro e il nono, riguardante il paesaggio, o meglio l’ambiente possa nascere qualcosa di buono per il popolo italiano. Sarebbe bello in questo percorso ritrovare quegli uomini e quelle donne, quei partiti politici, quelle associazioni che spendendosi per la stagione dell’Ulivo hanno permesso il superamento del berlusconismo .Le criticità rivolte al Pd, molte delle quali assai condivisibili hanno prevalso sull’importanza della rappresentanza.Peccato”Insieme” l’azione politica avrebbe potutosegnare più goals.

Lascia un commento