Piera Bortolami

By 9 febbraio 2018Candidati
lista insieme

 

Piera Paola  Bortolami Brombin

Nasce a Padova il 29 giugno1943, docente di

Storia dell’ Arte – Disegno Geometrico – Educazione  Artistica.

Artista di fama internazionale, ha partecipato a concorsi ed esposizioni, è conosciuta a Padova per il monumento ai Caduti di Cefalonia e Corfù.

Da sempre attiva nel mondo femminista  e dell’associazionismo aderisce nel 1968  con Piero Brombin ai movimenti internazionali della “Radicals Architectur”.

Nel 1970 Co-costituisce il gruppo CAVART (letteralmente : Arte delle Cave) organizzando incontri tra gli abitanti dei Colli Euganei e i movimenti ambientalisti attuando  eventi, spettacoli,  studi sulle tematiche paesaggistiche,   I Colli Euganei erano luoghi devastati dall’estrazione di trachite e pietra da calce (circa 80 le cave), contribuendo  alla loro chiusura e alla nascita del Parco.

Nel 1973, vince il 1° Premio Nazionale  per l’Ecologia risultando il primo gruppo in Italia ad aver usato l’arte a difesa del paesaggio,  con le seguenti motivazioni : “Per aver affrontato un tema attuale qual è quello prospettato  dal dramma Ecologico con l’arte”.

Ha contribuito alla nascita dei Verdi a Torreglia (PD)

Consapevole che ogni gesto diventa scelta di vita continua con passione a realizzare con progetti artistici avvenimenti a sostegno dell’ ambiente, della cooperazione culturale, della pace e del sociale.

Lascia un commento